dopo aver imparato come gestire i tuoi social ora cerchiamo di capire come creare audience  

Se pensi ancora che il marketing sia focalizzato sui prodotti e le promozioni, stai sbagliando (e tanto)!

Oggi il concetto di marketing è legato a quello di Brand Awareness e la comunicazione non passa più da televisione e radio, ma corre sul web e soprattutto sui Social.

Ed è proprio sui Social che il Brand racconta la sua storia sia con la sua voce, sia con quella del suo pubblico, mostra capacità, peculiarità,  a volte i suoi punti deboli, più delle volte i punti di forza. E proprio questo tipo di approccio che permette al brand e al suo pubblico di creare e/o rafforzare il rapporto che li unisce e li lega nella vita quotidiana.

Ogni Brand è fatto di persone, che condividono valori, visioni e obiettivi: questa comunione di intenti crea la personalità di un Brand.  ed ogni giorno bisogna “comunicarlo” , soprattutto sui Social.

 

Crea interazioni personali

Il modo in cui interagisci con gli utenti determina la percezione del Brand. Quindi fallo come lo fai nella vita reale: in modo personale, in rapporto uno-a-uno, in modo da far sentire le persone parte integrante del tuo mondo. Il concetto si traduce praticamente nel rispondere ai commenti su Facebook, alle menzioni su Twitter e ai +1 su GooglePlus, con interesse e partecipazione vera. Non fermarti al semplice “Grazie”: questo non mi fa sentire speciale… puoi fare di meglio!

Migliora “About us” e Bio

Migliora la tua biografia, e cerca di essere coerente nelle informazioni sui social. Capita molto spesso di avere Bio diverse sui vari motori, e ricorda che sono una splendida opportunità per te di comunicare la vera personalità del tuo Brand.

E mi raccomando non usare “Azienda giovane, dinamica con esperienza, leader nel settore dal 19xx…” ! Gioca di creatività: inserisci foto, link a video, descrizione della tua vision e della tua mission in chiave “personale”.

Focalizza l’attenzione sul tuo Brand

Ovvio? Non fissare la tua attenzione solo ai prodotti!

Migliaia di Brand prodotto-centrici vengono abbandonati online ogni giorno perché noiosi e monotematici. Non facciamo la stessa fine

Focalizzare l’attenzione sul tuo Brand: spiega cos’è e cosa non è, cosa fa e cosa non fa, a chi è utile e a che non è utile e se riesci a farlo usando il visual content molto meglio, perché la comunicazione passa dagli occhi.

Fai tutto sorridendo!

Cerca si essere #SMART: non prenderti troppo sul serio! La professionalità non è per forza “giacca e cravatta”.

Credimi, si può essere seri e professionali anche in modo simpatico, con la battuta pronta, con il sorriso sulle labbra, in jeans e maglietta.

Un piccolo suggerimento: se è una giornata è nera, se non hai dormito bene, se hai appena litigato con il padrone di casa, se non hai voglia di parlare con nessuno… NON FARLO! Prenditi una pausa, fai una passeggiata…e quando sarai più calmo rispondi, pubblica, condividi.  “Mai mischiare personale e professionale”. Se non riesci a farlo, chiedi a qualcuno di farlo per te, magari professionisti che possono interagire in maniera più distaccata.