oggi Kaushik ha scritto (la (ri)tocca piano, dopo un altro post simile di qualche tempo fa che vi consiglio assolutamente):

«There is absolutely no reason your company should post any organic content on Facebook – or any Social Media channel

Io sono, ovviamente, completamente d’accordo, e ormai da più di due anni. L’epoca dei social free e dei calendari da riempire con il post quotidiano è finita da tempo, ma facciamo finta tutti di niente. È ora di ripensare a contenuti, engagement e piani editoriali avendo in mente:

  1.  il customer journey,
  2.  l’effettivo valore che sto cedendo alla mia audience (“useful, entertaining, informational content and real things”),
  3.  la produzione di contenuti che prediliga la qualità sopra la quantità, magari facendosi guidare dal paradigma Hero, Hub, Help, ancora un illustre sconosciuto anche nelle agenzie più blasonate
  4.  l’uso dell’adv per indirizzare meglio il contenuto giusto all’audience giusta nel momento giusto.